Catalogo

Info Utili

#Like #DiavoloPiccante Click sul bottoncino like per restare sempre aggiornato sulla maturazione dei peperoncini inoltre avrai 5 semi in omaggio sul primo acquisto.

Marketplace: Stiamo proponendo l'eccellenza italiana nel mondo con un marketplace, sei dei nostri? E' Gratis fino a 500€ al mese di vendite. Clicca qui per info:> www.ItalianPrice.com

Condividi su facebook cliccando qui e sblocca il codice sconto SOCIAL10 - 10% di sconto da utilizzare in cassa

Scopri la più prestigiosa banca del seme qui: semi di peperoncino

Goronong

Indice:


Origine

Il Goronong è un peperoncino della specie del Capsicum Chinense, originario della Malesia.

Pianta

La pianta è di dimensioni contenute, infatti può raggiungere i 60 centimetri se posta in un vaso, per cui si consiglia una dimensione di almeno 12L, ma è perfetta anche per la coltivazione in serra o nel terreno, dove guadagnerà circa 10 o 20 centimetri in più in altezza.

Il suo fusto è molto resistente, lignifica per i primi 15 centimetri a partire dalla base, e si ramifica per tutta la sua lunghezza, conferendo alla pianta una forma di piccolo albero. Le foglie sono di forma ovale, di colore verde chiaro, che crescono verso il basso, a coprire i frutti.

I semi devono essere messi a germinare, preferibilmente con il metodo scottex, intorno al mese di febbraio, in una serra riscaldata ad almeno 35° gradi. Verso il mese di aprile sarà possibile esporre gradualmente le piantine al sole, così che possano godere della luce naturale e sviluppare i livelli adeguati di capsaicina. Queste piante hanno bisogno di un’esposizione alla luce solare costante ed un’irrigazione regolare ma non troppo abbondante, che si limita al terreno, quindi senza vaporizzazione sulle foglie, che potrebbe portare alla crescita di funghi o muffe. Non ha bisogno di particolari concimi e fertilizzanti, ma con queste accortezze, sarà possibile ottenere i frutti già nel mese di settembre: quando questi inizieranno a crescere la pianta si appesantirà, quindi sarà necessario rinforzare il fusto con degli appositi supporti.

Per far crescere al meglio i vostri peperoncini, consultate la nostra guida Come coltivare il peperoncino!

Frutto

I peperoncini di questa specie hanno una forma unica: sono lunghi un massimo di 6 centimetri, per un diametro di massimo 2 centimetri, la loro superficie è liscia, ma molto irregolare, con rientranze e protuberanze, talvolta si ripiegano su loro stessi durante la crescita.

Le pareti sono spesse per via della grande quantità di placenta che riveste lo strato interno, quindi questo peperoncino risulta essere molto croccante. Durante la maturazione passano dal verde chiaro fino al giallo brillante, talvolta assumono anche un colore arancione.

Il loro sapore è molto dolce e delicato, abbracciato da una piccantezza piuttosto elevata che può però essere gustata da tutti i palati, anche i meno allenati.

Usi

Il Goronong può essere utilizzato per realizzare salse o polveri piccanti, oppure fatto in piccole fette o sfoglie per essere aggiunto ad insalate o a piatti come tapas e tacos. Aggiunge un pizzico di piccantezza ad ogni piatto, ma è particolarmente raccomandato per portate di carne bianca o di pesce.

Curiosità

Si tratta di una varietà molto rara da trovare, originaria della Malesia, e appartenente in generale alla specie degli Habanero.

Profilo

Specie: Capsicum Chinense
Pianta: 60-80 centimetri
Maturazione: giallo-arancione
Piccantezza: medio-alta
Scoville: 300.000 SHU
Origine: Malesia

Video


Domande e commenti: