Info Utili

#Like #DiavoloPiccante Click sul bottoncino like per restare sempre aggiornato sulla maturazione dei peperoncini inoltre avrai 5 semi in omaggio sul primo acquisto.

Marketplace: Stiamo proponendo l'eccellenza italiana nel mondo con un marketplace, sei dei nostri? E' Gratis fino a 500€ al mese di vendite. Clicca qui per info:> www.ItalianPrice.com

Condividi su facebook cliccando qui e sblocca il codice sconto SOCIAL10 - 10% di sconto da utilizzare in cassa

Scopri la più prestigiosa banca del seme qui: semi di peperoncino

Cheiro Roxa

Indice:


Origine

Il Cheiro Roxa è un peperoncino della specie del Capsicum Chinense, originaria del Brasile.

Pianta

Si tratta di una pianta molto bella, di medie dimensioni: cresce perfettamente in vaso raggiungendo un’altezza di circa 70 centimetri, con un diametro della chioma che si aggira intorno ai 50 centimetri, suggerendo la forma di piccolo albero. Le foglie sono parecchio numerose, di colore verde scuro, mentre i fiori sono bianchi, circa 3 per nodo, che ben si abbinano, per il contrasto cromatico, al fusto di colore nero.

Solitamente i semi germinano entro due settimane, successivamente si consiglia di esporre all’esterno la pianta, trasferendola in un vaso di almeno 11,5 l così da permettere alle radici di estendersi e di lasciare lo spazio sufficiente per drenare l’acqua e i nutrienti. La luce solare permette alla pianta di sviluppare la capsaicina e cambia le sfumature che si presentano sul frutto.

La produzione non è molto elevata, ma i peperoncini sono esteticamente molto gradevoli: passano dal nero al viola scuro fino ad arrivare al viola chiaro o rosa allo stadio maturo. Raggiungono una lunghezza massima di 4 centimetri e un diametro massimo di 3 centimetri, con una forma a lanterna che presenta una leggerissima punta alla fine. La superficie è liscia e regolare e la parete interna è ricoperta di placenta.

Per far crescere al meglio i vostri peperoncini, consultate la nostra Guida alla Coltivazione!

Usi

Questa pianta viene usata principalmente come pianta ornamentale, visti i suoi colori molto particolari e il contrasto che crea con essi, per di più è molto facile da coltivare anche in vaso e ciò la rende perfetta per i balconi.

Volendo gustare i frutti, ci si accorgerà che i peperoncini presentano una piccantezza che insorge lentamente ma si stabilisce in maniera decisa, suggerendo inoltre un sapore agrodolce. È molto croccante, dunque perfetto da inserire a pezzetti in insalate, tortillas e tacos.

Curiosità

Si tratta di una varietà di peperoncino molto rara, a causa dei pochi frutti che produce in ogni stagione, ed è originaria del Brasile; il suo nome significa letteralmente “pianta profumata”. È una variante cromatica del Cheiro Recife.

Profilo

Specie: Capsicum Chinense
Pianta: 70x50 centimetri
Maturazione: viola e rosa
Piccantezza: medio-bassa
Scoville: 90.000 SHU
Origine: Brasile

Video


Domande e commenti: