Catalogo

Info Utili

#Like #DiavoloPiccante Click sul bottoncino like per restare sempre aggiornato sulla maturazione dei peperoncini inoltre avrai 5 semi in omaggio sul primo acquisto.

Marketplace: Stiamo proponendo l'eccellenza italiana nel mondo con un marketplace, sei dei nostri? E' Gratis fino a 500€ al mese di vendite. Clicca qui per info:> www.ItalianPrice.com

Condividi su facebook cliccando qui e sblocca il codice sconto SOCIAL10 - 10% di sconto da utilizzare in cassa

Scopri la più prestigiosa banca del seme qui: semi di peperoncino

Drax in Fire

Indice:


Origine

Il Drax In Fire è un peperoncino della specie del Capsicum Chinense, nato da un incrocio fra il Carbon Bhut 7 Pot e il Fatalii Jigsaw Gourmet.

Pianta

La pianta è molto resistente e grande: raggiunge anche i 120 centimetri di altezza e ha la forma simile a quella di un piccolo albero. Possiede un numero normale di foglie, molto sottili, di forma ovale e di colore verde chiaro, con pochi fiori, circa un paio per nodo, di colore bianco, come è solito per la specie del Capsicum Chinense.

Produce moltissimi peperoncini, che si presentano a forma di “lanterna”, lunghi circa 7 centimetri e larghi massimo 4 centimetri. La loro superficie è irregolare e ruvida, con le grinze che diventano sempre più evidenti con la maturazione, mentre all’interno sono ricoperti interamente di placenta e sono ricchi di semi: tutti indicatori della loro piccantezza, che fanno inoltre di questo peperoncino una variante molto carnosa. Durante la maturazione passano dal verde all’arancione scuro, fino ad arrivare al rosso intenso tipico dello stadio adulto.

Per far crescere al meglio i vostri peperoncini, consultate la nostra Guida alla Coltivazione!

Usi

Questo peperoncino è estremamente piccante, per cui si consiglia di maneggiarlo con i guanti in nitrile e di non consumarlo a crudo se non si ha un palato particolarmente coraggioso. È però ottimo da ridurre in salsa o polvere piccante per condire secondi piatti di carne o di pesce.

Curiosità

Il Drax in Fire appartiene alla casa Drax, fatta di orticoltori che puntano a creare peperoncini sempre più piccanti: incrociando il Carbon Bhut 7 Pot con il Fatalii Jigsaw Gourmet, hanno ottenuto questa varietà che si dice che talvolta sia capace di superare la piccantezza del Carolina Reaper, per via anche della persistenza del bruciore, che può durare anche fino a 15 minuti.

I nostri prodotti

Profilo

Specie: Capsicum Chinense
Pianta: 120 centimetri
Maturazione: rosso
Piccantezza: molto alta
Scoville: 1.900.000 SHU
Origine: Italia

Video


Domande e commenti: