Catalogo

Info Utili

#Like #DiavoloPiccante Click sul bottoncino like per restare sempre aggiornato sulla maturazione dei peperoncini inoltre avrai 5 semi in omaggio sul primo acquisto.

Marketplace: Stiamo proponendo l'eccellenza italiana nel mondo con un marketplace, sei dei nostri? E' Gratis fino a 500€ al mese di vendite. Clicca qui per info:> www.ItalianPrice.com

Condividi su facebook cliccando qui e sblocca il codice sconto SOCIAL10 - 10% di sconto da utilizzare in cassa

Scopri la più prestigiosa banca del seme qui: semi di peperoncino

Scotch Bonnet Red Foodarama

Indice:


Origine

Questo peperoncino appartiene alla specie del Capsicum Chinense ed è la variante dal colore rosso dello Scotch Bonnet Foodarama Yellow, tipico della Jamaica e largamente apprezzato per moltissimi tipi di ricette.

Pianta

La pianta è molto robusta, lignifica sin da subito, è di colore verde intenso e produce un buon numero di frutti; può raggiungere i 150 centimetri di altezza e il metro di larghezza, il che la rende una delle piante più grandi fra quelle di peperoncino. La germinazione avviene in un arco di tempo che va dalle quattro alle otto settimane e i peperoncini passano da un colore verde scuro ad uno rosso intenso da maturi.

Le bacche hanno una forma schiacciata e rugosa, che va dai due centimetri ai quattro in larghezza e ad un massimo di tre in altezza, talvolta hanno una piccola punta. Maturano in circa settanta o novanta giorni e possiedono un gusto fruttato che ricorda quello delle mele e delle ciliegie, mentre la piccantezza è equivalente a quella degli Habanero: insorge da subito ma svanisce in poco tempo.

Usi

Questa varietà di peperoncino è estremamente celebre in Giamaica, come tutte le specie di Scotch Bonnet, ed è utilizzata per la polvere tipica, detta “jerk”, con cui si condiscono numerosi piatti di carne. Lo Scotch Bonnet Foodarama Red è utilizzato anche per confezionare confetture di peperoncino misto a frutti che ben si abbinano agli aromi fruttati.

Curiosità

L’aspetto dello Scotch Bonnet gli ha dato il nome: infatti la sua forma schiacciata ricorda i cappelli scozzesi. Inoltre c’è da sapere che in particolare questa varietà di colore rosso è stata studiata e coltivata da una delle appassionate di peperoncini più famose: Beth Boyd, che l’ha trovata casualmente e ha deciso di raffinarne la coltivazione e di farla conoscere al mondo.

Profilo

Specie: Capsicum Chinense
Pianta: 150x100 centimetri
Maturazione: rosso
Piccantezza: medio-alta
Scoville: 325.000 SHU
Origine: Jamaica

Video


Domande e commenti: