Info Utili

#Like #DiavoloPiccante Click sul bottoncino like per restare sempre aggiornato sulla maturazione dei peperoncini inoltre avrai 5 semi in omaggio sul primo acquisto.

Marketplace: Stiamo proponendo l'eccellenza italiana nel mondo con un marketplace, sei dei nostri? E' Gratis fino a 500€ al mese di vendite. Clicca qui per info:> www.ItalianPrice.com

melanzane sott'olio e peperoncino

Ricetta: melanzane sott'olio

Grazie alla collaborazione con Piacere Natura proponiamo melanzane sotto olio coltivate nelle colline della bassa sabina acquistabili al seguente link: Melanzane sotto olio

Indice:

Presentazione

Deliziose come antipasto, ottime come contorno e anche come condimento per gustosi sandwich, le melanzane sott’olio vengono preparate all’inizio dell’autunno ed è proprio in questo periodo che le nonne si mettono al lavoro, dal momento che la maturazione di questi ortaggi avviene fra settembre e ottobre. Armatevi di una buona dose di pazienza poiché la preparazione richiede tempo. Il vantaggio sarà la loro versatilità e la possibilità di conservarle a lungo, così che possano accompagnarci per tutta la stagione o per tutto l’anno.

Ingredienti

  • 5 kg melanzane lunghe senza semi
  • 1 litro di olio di semi
  • 1 litro di aceto
  • 1/2 litro di acqua
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 peperoncino
  • 2 spicchi d'aglio
  • Prezzemolo
  • Sale

Preparazione

  1. Sterilizzate i vasetti di vetro in cui poi verranno messe le melanzane;

  2. Sbucciate le melanzane e affettatele per il lungo con uno spessore di circa mezzo centimetro;

  3. Mettete le fettine in una vaschetta con acqua e sale e giratele lentamente, così da rimuovere tutto l’amaro;

  4. Mettete a parte sul fuoco un tegame con un litro di aceto, mezzo litro d’acqua e una manciata di sale: quando avrà raggiunto l’ebollizione, rimuovete le melanzane dalla vaschetta, strizzatele leggermente ed immergetele nell’aceto un po’ alla volta;

  5. Tenetele immerse per circa un minuto, mescolando e affondandole delicatamente;

  6. Una volta rimosse, scolatele;

  7. Quando tutte saranno state immerse nell’aceto e scolate, disponete un grosso telo su un tavolo, possibilmente all’aperto, e su di esso sistemate tutte le fettine di melanzane ben distese: lasciatele asciugare per circa ventiquattro ore, così che perdano l’odore pungente di aceto;

  8. Il giorno dopo, quando saranno asciutte, fatele a fettine sottili e disponetele in un’insalatiera;

  9. Condite con 2 spicchi d’aglio tagliato, 1 peperoncino, olio di semi e prezzemolo e lasciatele riposare coperte da un panno per una notte;

  10. L’ultimo passaggio è disporle negli appositi vasetti, facendo attenzione a ricoprirle uniformemente con l’olio d’oliva, così da garantire una lunga conservazione.

Consigli

Possono essere servite in moltissimi modi: come antipasto, affiancate ad altri prodotti sott’olio per un aperitivo, anche come condimento per crostini, bruschette o sandwich.

Sono un ingrediente fantasioso, capace di adattarsi ad ogni situazione, sia che si voglia mantenere la tradizione sia che si voglia sperimentare con ricette più moderne!

Video


Domande e commenti: