Info Utili

#Like #DiavoloPiccante Click sul bottoncino like per restare sempre aggiornato sulla maturazione dei peperoncini inoltre avrai 5 semi in omaggio sul primo acquisto.

Marketplace: Stiamo proponendo l'eccellenza italiana nel mondo con un marketplace, sei dei nostri? E' Gratis fino a 500€ al mese di vendite. Clicca qui per info:> www.ItalianPrice.com

Scopri la più prestigiosa banca del seme qui: semi di peperoncino

Big Yellow Mama

Indice:


Storia:

Il peperoncino Big Yellow Mama è la variante di colore giallo del Big Black Mama e del Big Mustard Mama creati tutti da Troy Pimeaux (un orticoltore e coltivatore di peperoncino americano). Tutte le varianti hanno origine negli Stati Uniti, ma questo viene coltivato anche nelle Ande e nei Caraibi.

Il frutto:

I peperoncini sono lunghi circa 5-6 cm e larghi 3 cm quando sono pienamente sviluppati e la consistenza della pelle può variare dal liscio all'irregolare.

Si presentano veramente molto grandi e pesanti (anche 30 grammi l’uno).

Sono piccantissimi, in modo veramente estremo, ma ha un sapore molto fruttato con toni di agrumi, come l'odore che emanano.

La pianta:

La pianta ha la forma di un ampio cespuglio e raggiunge poco più 1 metro di altezza.

Produce molti baccelli (anche più di 30 a raccolto), che maturano dal verde al giallo brillante.

Coltivazione:

Questi peperoncini possono diventare una sfida per il palato di chiunque, ma si può alzare la posta provando a coltivarli in casa.

Preferibile coltivarli durante il periodo caldo dato che è necessario un terreno caldo, 25-30 ° C e 10-40 giorni per crescere.

Più luce riceve la pianta, migliore sarà per il suo sviluppo.


Una cattiva germinazione spesso dipende da una temperatura di germinazione troppo bassa.

Mentre la pianta cresce e le radici si sviluppano.

Stai cercando una guida per iniziare a coltivare il peperoncino da seme? Subito disponibile: come coltivare il peperoncino

Curiosità:

  • Il Big Yellow Mama Pepper è una scelta eccellente per una salsa piccante. Un'altra grande opzione sarebbe quella di rispolverarli e ottenere una polvere di peperoncino vulcanica.


Domande e commenti: