Segui la nostra pagina FACEBOOK per rimanere sempre aggiornato sulle novità INOLTRE avrai 5 semi in omaggio con il primo aquisto.

Come far sopravvivere i peperoncino in inverno?

Una domanda che molti coltivatori di peperoncino ci chiedono è la seguente: come far sopravvivere i peperoncino in inverno? Rispondiamo subito.

La cosa essenziale per permettere la sopravvivenza della pianta di peperoncino nella stagione invernale è tenerla lontano dalle gelate. 

Quando la temperatura scende sotto lo zero le cellule della pianta si rompono causando la porte delle fibre, frutti e della pianta stessa, proprio come succede negli esseri umani.

La cosa migliore da fare è iniziare a riporre in un posto riparato la pianta quando le temperature notturne scendono sotto i 10 gradi. Quando vediamo che alcune foglie comincia ad ingiallire o perdere la vigorosità diamo una bella potata e riponiamola dove le temperature non scendono sotto lo zero, per farci un idea possiamo prendere come esempio la foto superiore.

Sembra una cosa drastica ma non vi preoccupate, verso Marzo - Aprile quando le temperature iniziano a salire e la pianta viene colpita dai primi caldi raggi solari vedremo riformarsi dei germogli, fino a che la pianta riprende la normale crescita vegetativa per poi fruttificare nei mesi successivi.

La fruttificazione nella stagione invernale

Per far si che i peperoncini continuino a fruttare e garantire la normale crescita della pianta la temperatura non deve stare intorno i 15 gradi, infatti durante le fioritura la pianta hanno bisogno di temperature abbastanza elevate.

In questo caso o si utilizza una serra riscaldata o si tiene in casa vicino ad una finestra se si vuole continuare la fruttificazione.

Dopo che la pianta ha superato con successo la stagione invernale è pronta per essere svernata? Consulta la seguente guida: come svernare il peperoncino


Commenti