Info Utili

#Like #DiavoloPiccante Click sul bottoncino like per restare sempre aggiornato sulla maturazione dei peperoncini inoltre avrai 5 semi in omaggio sul primo acquisto.

Marketplace: Stiamo allestendo un marketplace per proporre l'eccellenza italiana su internet, sei dei nostri? Clicca qui:> www.ItalianPrice.com

Chilly Chili

Indice:


Storia:

Il Chilly Chili è una varietà di Capsicum Annuumm dal nome giocoso, di origine messicana e statunitense. La bassa piccantezza, rilevabile attorno ai 1000SHU, lo rende un peperoncino adatto ai palati più fini e delicati, compresi quelli dei più piccoli che hanno voglia di cimentarsi nell'avventura di provare un nuovo sapore.

Attualmente, è una pianta diffusa su tutto il globo e sono sempre più numerosi gli amatori che decidono di coltivarla per scopi ornamentali e non.

Il frutto:

Il frutto vanta la tipica forma conica della specie Capsicum Annuumm e può eguagliare dimensioni medio-grandi per un peperoncino: 6cm di lunghezza e circa 2-3cm di larghezza. Le bacche, in maniera piuttosto insolita ma che ricorda altre varietà della specie, sono solite crescere con la punta rivolta verso il cielo, quasi a volerlo romanticamente sfiorare.

La -quasi- peculiare caratteristica, assemblata alle varie tonalità dei frutti prodotti dalla pianta, regalano un meraviglioso gioco di colori addobbante il più malinconico degli spazi.

Infatti, alla nascita di un verde speranzoso, man mano che si affacciano alla maturazione, acquisiscono diverse tonalità: dal giallo in media maturazione, all'arancione a maturazione quasi ultimata, per poi eguagliare il rosso scarlatto dei classici peperoncini all'apice della loro vita. 

Il sapore delicato e appena guizzante è adatto praticamente a chiunque, rendendolo un prodotto estremamente efficace in cucina -quando non operato sui terrazzi- e ricercato.

La pianta:

La pianta della varietà Chilly Chili è endemica del Sud America e dell'America Centrale, ovvero, è natia di quel territorio specifico. Una volta giunta all'apoteosi della sua maturazione, ricorda un albero miniaturizzato daille bacche antigravitazionali, come fosse un arbusto ai cui rami sono attecchiti frutti variegati cresciuti in opposizione alla naturale consuetudine.

Le dimensioni della pianta appartengono alla norma dei Capsicum Annuumm: 30cm di altezza e 35 di larghezza.

Coltivazione:

La varietà Chilly Chili si è presto diffusa in tutto il mondo, soprattutto per la meravigliosa bellezza che dona in procinto della maturazione fruttifera estiva. Ben si adatta ai climi in cui viene immessa e, a quanto pare, resiste discretamente alla calura.

È comunque sconsigliabile lasciare che la pianta assorba eccessive quantità di raggi e annesso calore; pertanto, invitiamo a ripararla dalle ore più soleggiate -in estate- e di annaffiarla ciclicamente, mai con flussi abbondanti di acqua.

Stai cercando una guida per iniziare a coltivare il peperoncino da seme? Subito disponibile: come coltivare il peperoncino

Curiosità:

  • Viene spesso usato nel condimento di insalate.
  • O chilly Chili sono una delle varietà ornamentali più buone in assoluto.

Domande e commenti: