Catalogo

Info Utili

Segui la nostra pagina FACEBOOK per rimanere sempre aggiornato sulle novità INOLTRE avrai 5 semi in omaggio con il primo aquisto.

Vorresti guadagnare vendendo i tuoi prodotti online? Contattaci o visita: ItalianPrice.com

Arlecchino

Storia 

Peperoncino italiano che deve il suo nome alle diverse colorazioni che assume durante la fase di maturazione.
Si adatta sia alla coltivazione in vaso che in terrazzo.

Pianta 

Presenta foglie scure e piccoli peperoncini cresciuti in posizione verticale che maturano dal nero porpora all'arancio al rosso e mostrano un bellissimo gioco di colori.

I peperoncini sono adatti per il consumo appena colti, stagionati, cotti ed essiccati.

Le piante rimangono relativamente piccole e sono anche adatte come pianta d'appartamento, infatti sono anche delle belle piante ornamentali.

Coltivazione

La temperatura di germinazione è compresa tra 22 ° C e 28 ° C (periodo di germinazione: 8-21 giorni); si raccomanda quindi di utilizzare una serra e un tappetino riscaldante.

Le piante hanno bisogno di terreno fresco, ben fertilizzato e permeabile e non tollerano ristagni idrici.

Dovrebbero essere piantati in un luogo protetto e soleggiato per almeno 6 ore di luce solare - preferibilmente anche di più.

Si possono mettere le piante all'esterno 2 o 3 settimane dopo l'ultima gelata. Le piante di peperoncino non tollerano assolutamente le gelate quindi se c'è il rischio che le temperature scendono sotto lo 0 bisogna spostarle in un luogo protetto.

Sei alle prime armi con la coltivazione di peperoncino? Consigliamo di leggere la seguente guida: come coltivare il peperoncino.

Curiosità

Tipo: Capsicum annuum
Piccantezza: livello 6
Scoville: 5.000 - 15.000 SHU
Temperatura di germinazione ottimale: 22 - 28 ° C
Semina: gennaio - aprile
Fioritura: Fiori bianchi (maggio - luglio)
Crescita abituale dei cespugli: circa 60 cmdi altezza
Maturazione: dal viola all'arancio al rosso
Aspetto della frutta verticale, 1 x 2,5 cm
Periodo di maturazione: 70 giorni
Origine: Italia


Commenti