5 semi in OMAGGIO se metti mi piace ed entri a far parte della più grande community del peperoncino.

Semi Carolina Reaper Visualizza ingrandito

Semi Carolina Reaper

Nuovo prodotto

[2.000.000 SHU] HP22B Carolina Reaper è una nuova varietà di peperoncino ibrida creata nel Sud Carolina a Rock Hill con un Naga Morich Pakistano e Habanero Rosso diventando nel 2013 il peperoncino più piccante al mondo.

Maggiori dettagli

3,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

Piccantezza da 1 a 10:10

Dettagli

[2.000.000 SHU] HP22B Carolina Reaper è una nuova varietà di peperoncino ibrida creata nel Sud Carolina a Rock Hill con un Naga Morich Pakistano e Habanero Rosso diventando nel 2013 il peperoncino più potente al mondo, superando il suo predecessore Trinidad Moruga Scorpion con i suoi 1.600.000 sulla scala Scoville.

Il frutto è di colore rosso e presenta punta che sembra la coda di uno scorpione, la sua forma irregolare e il suo colore da senso di potenza estrema, pericoloso a mangiarlo.

Il raccolto per maturare impiega circa 90 giorni ed il frutto raggiunge la media di 3-6 cm e nonostante la sua piccantezza estrema, il gusto è fruttato, quasi dolce e dopo qualche secondo si avverte una piccantezza estrema.

La capsaicina in questa varietà di peperoncino è elevatissima, indossate sempre i guanti ed eventuali lavorazioni fatele in luoghi ben aereati, preferibilmente all'esterno.

La pianta cresce molto in altezza e porta a raccolti di qualità.

Coltivare da subito in pieno sole, l'irrigazione non deve essere abbondante, evitate ristagni d'acqua.

Sito ufficiale del guinness world record carolina reaper

Abbiamo arricchito il sito con molte guide e consigli per chi vuole iniziare questa avventura, noi consigliamo di leggere almeno la seguente guida: Come coltivare il peperoncino

Per chi invece vuole approfondire la conoscenza di questo fantastico peperoncino può informarsi al seguente articolo: il peperoncino più piccante al mondo

Se desideri coltivare dentro casa indoor: Coltivare il peperoncino indoor (Dentro casa)

Produzione propria, prodotto 100% naturale, NO OGM ne prodotti chimici aggiunti. made in Italy (Lazio).

Prima di acquistare scegli la quantità di semi che desideri, più acquisti meno paghi!

Per quantità differenti non esitate a contattarci.

Diario


Pianta:

Beh, che dire sulla pianta, quando è piccola nulla di che ma quando cresce ha foglie verdi, grandi e maestose, somiglia molto alla pianta del trinidad moruga scorpion. Quando è grande non ha bisogno di grandi cure, riesce a difendersi da sola. Per quanto riguarda la crescita un fattore importante è il terriccio o terreno, deve essere ricco di nutrienti, specialmente di azoto. Un altro fattore molto importante è il sole; coltivatela in un posto molto seleggiato, vi darà frutti grandi e molto piccanti. 

Frutto:

Visto da vicino somiglia molto al trinidad moruga scorpion, non tutti hanno la coda ma possiamo distinguerli chiaramente dalle sporgenze irregolati che sono più evidenti rispetto al trinidad, basta passarci il polpastrello per notare le differenza. L'aspetto è strano ed irregolare, ha un tono cattivo solo a guardarlo ma aspettate di assaggiarlo per capire di che pasta è fatto. Lo temerete ed imparerete a rispettarlo.

Gusto

Classico gusto della famiglia del Capsicum chinense ma leggermente più pungente, potrei quasi paragonarlo al trinidad, ma la sua piccantezza vi lascerà senza fiato.

Esperienze

  1. Raccolgo il frutto dalla pianta. Ne mangio un pezzo. Aspettavo da mesi questo momento. Un'esplosionie di "Capsicum Chinense" pervade la mia bocca, Buono. Dopo 10 secondi avverto un forte bruciore, aumenta. Il picco massimo arriva dopo 2 minuti e vi dirò che si fa sentire. Ringraziavo me stesso per aver assaggiato solo un pezzo di piccole dimensioni. Dopo circa 5 minuti il bruciore inizia ad alleggerisi fino a scomprarire nel giro di altri 15 minuti.

  2. Ore 9.00 PM io ed altri 3 amici stiamo preparando una bella braciolata cosi ho deciso di portare il Carolina Reaper. Io dico: questo è il peperoncino più piccanto al mondo. Il loro sguardo disinteressato e scettico. Appena le bruschette sono pronte le preparo con olio, sale e Carolina. Il primo morso ed anno avvertito subito il sapore intenso, forte e pungente, e fino a li era tutto ok. Secondo, terzo morso si alzano e cominciano a camminare per alleviare il dolore, io abituato me ne stavo seduto ridendo. Il tutto è durato una decina di minuti, erano sudati e completamente sbalorditi. Nella seconda portata abbiamo dimezzato la quantità per ridurre il bruciore anche se il mio amico Riccardo continua a chiamarmi e complimentarsi per aver coltivato questo peperoncino. Si rifornisce una volta a settimana. Sono rimasso sbalordito dal suo interesse verso questo frutto cosi piccante!. 

Recensioni

Valutazione 
2017-03-13

Recensione

La consegna ha rispettato i tempi indicati, prodotti di alta qualità

  • 1 clienti su 1 trovano questa recensione utile.
Valutazione 
2017-02-27

Recensione

Ottima qualità e varietà di semi, acquistati un mese fa circa hanno già quasi gettato tutti, utilissima la fase di germinazione scootex, adesso in semensaio...

  • 1 clienti su 1 trovano questa recensione utile.
Valutazione 
2017-02-13

Recensione

Consegna nei tempi indicati.

  • 1 clienti su 1 trovano questa recensione utile.
Valutazione 
2017-02-05

Recensione

Lo coltivo da 3 anni, l'ho fatto assaggiare agli amici, sono rimasti tutti sbalorditi! Alcuni mi odiano, altri lo adorano!

    Valutazione 
    2017-02-05

    Recensione

    Li abbiamo acquistati e regalati, regalo sfizioso per gli amanti del peperoncino, è rimasto molto contento!

      Valutazione 
      2017-02-04

      acquisto

      mi sono arrivati tutti prodotti nei tempi indicati

        Valutazione 
        2014-11-10

        provato

        l ho provato ed ha un grado di piccantezza davvero elevato! La coltivazione non è neppure tanto difficile

          Scrivi una recensione!

          Scrivi una recensione

          Semi Carolina Reaper

          Semi Carolina Reaper

          [2.000.000 SHU] HP22B Carolina Reaper è una nuova varietà di peperoncino ibrida creata nel Sud Carolina a Rock Hill con un Naga Morich Pakistano e Habanero Rosso diventando nel 2013 il peperoncino più piccante al mondo.