5 semi in OMAGGIO se metti mi piace ed entri a far parte della più grande community del peperoncino.

Come e quanto annaffiare il peperoncino?

Il peperoncino è una pianta che richiede poca acqua, generalmente va annaffiato una volta al giorno quando la pianta è piccola, nelle prime settimane di crescita, quando le radici ancora non si sono sviluppate bisogna tenere il terriccio leggermente umido.

Ricordiamo di evitare di esporre le piante nelle prime settimane di vita al sole diretto, aspettiamo che cresca di almeno 15-20 centimetri.

Nel periodo adulto della pianta possiamo annaffiarla anche 1 volta ogni 3-4 giorni, poi dipende dalle condizioni climatiche, ad esempio in piena estate hanno bisogno di essere annaffiate almeno una volta ogni due giorni.

Dopo Settembre possiamo anche annaffiarle una volta ogni settimana. Non sottovalutiamo il periodo tardivo cioè Ottobre, infatti in questo mese le piante fruttificano molto, lasciatele in un posto ben soleggiato, in questo mese come sappiamo le temperature torneranno ad abbassarsi, l’acqua nel vaso o nel terreno evaporerà più lentamente e a questo punto avrete molti peperoncini con una sola innaffiata a settimana.

In Italia possiamo aspettarci che le piante fruttificano fino alla fine di Novembre, ma dipende sempre dalla zona, ad esempio in Sicilia non avremo molti problemi, mentre nelle regioni alte dell'Italia la pianta patirà il freddo molto prima, tutto si basa con le condizioni climatiche e il sole. 


Commenti